PUGLIA – MONTE SANT’ANGELO Parco del Gargano – HD

© CLAUDIO MORTINI* La leggenda si perde nelle atmosfere magiche del medioevo, intrecciandosi con la storia e echeggiando tuttora tra i viottoli del borgo: si narra che l'arcangelo Michele sia apparso alle genti longobarde, stabilitesi nell'attuale Puglia, parlando loro all'interno di una grotta. Oggi, a millecinquecento anni di distanza, presso quella grotta scelta dalla creatura celeste, sorge la cittadina pugliese di Monte Sant'Angelo, gioiello del Parco Nazionale del Gargano in provincia di Foggia, popolata da circa 13.500 abitanti.

Amata meta di pellegrinaggio nell'epoca delle crociate, oggi borgo interessante dal punto di vista storico e culturale e intriso di un forte sentimento religioso, Monte Sant'Angelo si sta lasciando scoprire dai visitatori negli ultimi anni, grazie a un'offerta turistica curata e studiata per accogliere i nuovi arrivati con ospitalità. In effetti non sono poche le bellezze che si possono incontrare nel centro storico, tra le stradicciole acciottolate che si rincorrono in salita e in discesa, passando dai vicoli stretti a misura di bambola o attraversando le ampie piazze chiassose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *